OPD RESTAURO
Quaderni
dell’Opificio delle Pietre Dure
e Laboratori di Restauro di Firenze

 


 

Sommario

11 1999

 

8

Tutto o niente

 

Giorgio Bonsanti

Contributi

11

Scienza e Restauro
Applicazioni di tecniche scientifiche di indagine per lo studio e la conservazione dei manufatti di interesse storico-artistico.
Atti del convegno di studio. Firenze, febbraio-maggio 1998

Application of diagnostic techniques of artworks.
Proceedings of the workshops.
Florence, February-May 1998

 

 

 

13

Presentazione

Introduction

 

Mauro Matteini

 

16

La spettroscopia micro-Raman e le sue applicazioni

Micro-Raman spectroscopy and its applications

 

Emilio Mario Castellucci, Alessandra Perardi, Angela Zoppi

 

30

Gli ossalati artificiali nella conservazione dei dipinti murali e dei manufatti lapidei di natura calcarea

Artificial oxalate in conservation of mural paintings and limestone artifacts

 

Mauro Matteini

 

39

L’uso del SEM nella scienza della conservazione

The use of SEM in Science for conservation

 

Giancarlo Lanterna

 

59

Applicazione della spettroscopia Mössbauer ai Beni Culturali

Application of Mössbauer spectroscopy to cultural heritage

 

Umberto Casellato, Umberto Russo, Pietro Alessandro Vigato

 

67

La spettroscopia a plasma accoppiata induttivamente (ICP)

Inductively Coupled Plasma spectroscopy

 

Antonio Aguiari, Nicola Branese, Umberto Casellato, Pietro Alessandro Vigato

 

76

Metodologie chimico-fisiche innovative per la conservazione dei dipinti murali

Innovative physicochemical methodologies for the preventive conservation of wall paintings

 

Piero Baglioni, Rodorico Giorgi

 

85

Riprecipitazione biomediata di calcite per il restauro di pietre calcaree alterate

Biomediated calcite precipitation for decayed calcareous stones restoration

 

Piero Tiano

 

92

Analisi termica differenziale per la diagnostica

Differential thermal analysis to the diagnostics

 

Giovanna Bitossi, Luigi Dei

 

97

Il contributo delle scienze chimiche per la conoscenza e la conservazione preventiva

How chemistry can contribute to knowledge and preventative conservation

 

Enzo Ferroni

 

103

Caratterizzazone dei leganti proteici in dipinti antichi

Characterization of proteinanceous binder in old paintings

 

Maria Perla Colombini, Roger Fuoco, Francesca Modugno

 

111

Lo studio dei leganti in opere policrome: gli oli siccativi

The study of binding media in polychrome works of art: the drying oils

 

Antonella Casoli, Diego Cauzzi, Gerardo Palla

 

122

Spettroscopia ad immagini per diagnostica non invasiva

Imaging spectroscopy for non-invasive diagnosis

 

Franco Lotti

 

130

Metodi di caratterizzazione dei materiali organici: la pirolisi analitica

Characterisation methods for organic materials: the analytical pyrolysis

 

Giuseppe Chiavari, Marzia Ravanelli

 

137

Tecniche spettroscopiche non invasive

Non-invasive spectroscopic techniques

 

Mauro Bacci

 

146

Indagini radiografiche nelle opere d’arte: principi di base e nuovi sviluppi

Radiographic investigations on works of art basic principles and new developments

 

Alfredo Aldrovandi

 

158

Tecniche mineralogiche per la caratterizzazione delle patine di alterazione

Mineralogical techniques for characterization of alteration patinas

 

Renza Trosi-Ferroni

 

163

Metodologie scientifiche di indagine dei manufatti metallici

Scientific methods of investigation of metal artifacts

 

Gian Piero Bernardini

 

171

Studio metallografico delle opere d’arte

Metallography of ancient metals

 

Cristina Squarcialupi

 

178

Il calco dei manufatti storico-artistici mediante elastomeri siliconici

Moulding of historic artefacts by siliconic agents

 

Isetta Tosini

 

191

L’acquisizione fotografica della fluorescenza UV: applicazione all’indagine dei dipinti antichi

Photographic acquisition of UV fluorescence: applications to investigations on ancients paintings

 

Alfredo Aldrovandi

 

207

Analisi statigrafiche su campioni in sezioni lucide e sezioni sottili

Stratigraphic analyses of ancient works of art on samples in cross sections and thin sections

 

Carlo Lalli

 

217

La spettroscopia di assorbimento in infrarosso nell’indagine sulle opere d’arte

Infrared absorption spectroscopy for investigation on works of art

 

Mauro Matteini, Maria Rosa Nepoti

 

226

Alcuni ‘nuovi’ materiali nel restauro dei materiali lapidei e degli intonaci

Some ‘new’ materials for restoration of stones and mural paintings

 

Giancarlo Lanterna

 

235

L’azione solvente dell’EDTA

Bi- e tetra-sodico verso il gesso e l’ossalato di calcio nella pulitura dei manufatti calcarei

Solvent action of Bi- and Tetra-sodic EDTA towards gypsum and calcium oxalate in the cleaning of calcareous artefacts

 

Maria Rizzi,
Mauro Matteini

 

241

Metodologie di indagine dei manufatti metallici. Cromatografia ionica

Methodologies for investigation on metallic artefacts. Ion Cromatography

 

Isetta Tosini

Note di restauro

 

249

Il restauro delle poltrone del Finimento Pisani

 

Vincenzo Canuti, Loretta Dolcini

 

263

Un cantiere della scuola di restauro: la chiesa degli Apostoli di Madaba in Giordania

 

Bettina Lucherini, Maurizio Michelucci, Giancarlo Raddi delle Ruote

 

 

278

Ritorno in India: di nuovo l’Opificio e il mausoleo di San Francesco Saverio a Goa

 

Annamaria Giusti

 

290

La ‘Decollazione del Battista’ di Caravaggio: storia di un progetto di conservazione (e qualche novità)

 

Marco Ciatti

Schede di restauro

307

La Croce dipinta delle Moltalve (dipinto su tavola)

 

 

315

Articoli del Credo e Messa di San Gregorio (tessuti)

 

 

321

Due putti (carta)

 

 

326

Paravento cinese (tessuti)

 

 



Opificio Pietre Dure e Laboratori di Restauro - Firenze