• Italiano

Il programma del convegno

 

Ministero per i Beni e le Attività Culturali
Opificio delle Pietre Dure
Fundación Casa Ducal de Medinaceli

Il San Giovannino di Úbeda restituito

Convegno internazionale
Firenze, Auditorium dell’Ente Cassa di Risparmio
24 giugno-25 giugno 2013

Direzione

Marco Ciatti, Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, Firenze

S.E. Duca di Segorbe, Presidente de la Fundación Casa Ducal de Medinaceli

Comitato Scientifico

Marco Ciatti, Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Maria Cristina Improta, Direttore del Settore di restauro dei Materiali Lapidei, Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Cecilia Frosinini, Direttore del Settore di restauro delle Pitture Murali e del Settore di restauro dei Materiali cartacei e membranacei, Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Juan Manuel Albendea Solís, Director General de la Fundación Casa Ducal de Medinaceli

Giorgio Bonsanti, già Ordinario di Storia e Tecnica del Restauro all'Università degli Studi di Firenze

Francesco Caglioti, Professore ordinario di Storia dell’Arte Moderna presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”

Javier Barbasán Camacho, Conservador de la Fundación Casa Ducal de Medinaceli

Coordinamento

Maria Cristina Improta

Segreteria scientifica

Marta Gómez Ubierna,

Francesca Martusciello

Organizzazione

Ufficio Promozione Culturale dell’Opificio delle Pietre Dure, con la collaborazione di Annalisa Innocenti dell’Associazione Amici dell’Opificio e di Elena Grassano.

 

Lunedì 24 giugno

9.30 Saluti

  • Antonia Pasqua Recchia, Segretario Generale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali

  • Isabella Lapi Ballerini, Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Toscana

  • Cristina Acidini, Soprintendente per il Patrimonio Storico, Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze

  • Don Ignacio de Medina y Fernández de Córdoba, Duca di Segorbe

  • Marco Ciatti, Soprintendente dell’Opificio delle Pietre Dure, Firenze

Prima sessione

Presiede Giorgio Bonsanti

10.30 Juan Manuel Albendea Solís, Fundación Casa Ducal de Medinaceli - Sevilla  Italia en la colección Medinaceli

11.00 Giorgio Bonsanti, Il San Giovannino e il restauro

11.45 – 12.15 Coffee break

12.15 Maria Cristina Improta, Il recupero del frammento: il caso del San Giovannino

13.00 Ronald Street, The Metropolitan Museum of Art, New York , 3-Dimensional Scanning at The Metropolitan Museum: Reproductions, Facsimiles, Conservation, Documentation and Cultural Exchange

13.45 – 14.45 Break (light lunch)

Seconda sessione

Presiede Giorgio Bonsanti

14.45 Ivano Ambrosini, UNOCAD srl, Vicenza, Tecnologie di scansione e di prototipazione 3D nel restauro integrativo scultoreo

15.30 Fabio Fratini, ICVBC - CNR, Firenze, Analisi archeometriche sul materiale costitutivo del San Giovannino di Úbeda

16.15 Paola Lorenzi, Franca Sorella, Opificio delle Pietre Dure, Firenze, Il San Giovannino di Úbeda restituito

Martedì 25 giugno

Prima sessione

Presiede Cecilia Frosinini

9.30 Ludovica Sebregondi, Fondazione Palazzo Strozzi, Firenze, Pubbliche, private, internazionali: committenze artistiche del Rinascimento fiorentino

10.15 Francesco Caglioti,  Il "San Giovannino" mediceo: fortuna critica, iconografia, stile, attribuzione

11.00 – 11.30 Coffee break

11.30 Marta Gómez Ubierna, restauratrice, Tra Italia e Spagna: le sculture per Francisco de los Cobos

12.15 Arsenio Moreno Mendoza, Universidad Pablo de Olavide - Sevilla, El San Juanito en la Sacra Capilla del Salvador

13.00 Antonio Foscari, Università degli Studi di Venezia, Diego de Siloe e l'architettura della cappella del Salvador di Úbeda

13.30 – 15.30 Break (light lunch) con successiva visita alla statua del San Giovannino nel Museo dell’Opificio delle Pietre Dure.

Seconda sessione

Presiede Cecilia Frosinini

15.30 Fernando Marías Franco, Universidad Complutense - Madrid R.A.H La Sacra Capilla del Salvador de Úbeda: entre Italia y España

16.15 María José Redondo Cantera, Universidad Filosofía y Letras - Valladolid, Gusto italiano y coleccionismo artístico en el Palacio de Francisco de los Cobos en Valladolid

17.00 Miguel Falomir Faus, Museo del Prado - Madrid , El coleccionismo pictórico de Francisco de los Cobos y su entorno




Nota: questo programma può subire eventuali cambiamenti per motivi organizzativi.