• Italiano

Arte in cantiere 2008

Visite guidate al cantiere di restauro della Cappella Maggiore della Basilica di Santa Croce di Firenze

In occasione della X Settimana della Cultura l' Opificio delle Pietre Dure di Firenze e l' Opera di Santa Croce
organizzano:

"L'arte in cantiere"

Visite guidate al cantiere di restauro della Cappella Maggiore della Basilica di Santa Croce di Firenze alla scoperta del ciclo di affreschi sulla Leggenda della Vera Croce, opera di Agnolo Gaddi.

Lo splendido trecentesco ciclo di affreschi, dipinti da Agnolo Gaddi, figlio di Taddeo Gaddi, uno dei principali allievi di Giotto, potrà essere ammirato da vicino, in corso di restauro. 
Il cantiere, un intervento dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, ha avuto inizio nel 2005 e terminerà nel 2009. Va quindi ritenuta eccezionale la possibilità per il pubblico di salire sui ponteggi allestiti per il restauro del ciclo di affreschi che si estende su una superficie di circa 1000 metri quadrati. 
Il cantiere è visitabile solo su prenotazione.

Le visite si svolgono nei giorni di mercoledì 26, giovedì 27 e venerdì 28 marzo, alle ore 10, 11, 12. 

I visitatori accedono al cantiere accompagnati dal personale dell’Opera di Santa Croce, per gruppi di massimo 10 partecipanti per visita. 
La visita al cantiere è invece guidata da personale dell’Opificio delle Pietre Dure ed è indirizzata a spiegare l’iconografia delle pitture, le vicende degli affreschi, le tecniche impiegate da Agnolo Gaddi e le problematiche legate alla conservazione e al restauro.
Le visite si possono prenotare presso la segreteria dell’Opificio delle Pietre Dure, dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 12 al numero tel. 39 055 4625441
Le prenotazioni saranno accettate fino al completamento della disponibilità dei posti. 
L’accesso è consentito solo ai maggiori di 12 anni. 

La visita è gratuita e comprende esclusivamente il cantiere di restauro, con esclusione quindi della Basilica e del complesso museale di Santa Croce. 
Gli iscritti ad ogni gruppo si devono presentare 10 minuti prima dell’ora convenuta all’ingresso del pubblico della Basilica di santa Croce, lato sinistro, via San Giuseppe.