• Italiano

Il restauro dei grandi bronzi archeologici Laboratorio aperto per la Vittoria alata di Brescia Firenze

08/05/2019

Firenze, Opificio delle Pietre Dure, Salone Polivalente, via degli Alfani, 78

Vittoria-Alata

 Firenze, 27-28 Maggio 2019

27 maggio 2019
Opificio delle Pietre Dure di Firenze
Via degli Alfani, n. 78


9 .30 - Registrazione dei partecipanti
10.00 - Saluti di apertura Marco Ciatti, Opificio delle Pietre Dure

I Sessione - Vecchi e nuovi restauri

Chairman: Giuseppe Stolfi, SABAP per le province di Bergamo e Brescia


10.30 – La Vittoria alata di Brescia. “… La più grande e la più bella di tutte le statue in bronzo …”
Francesca Morandini, Fondazione Brescia Musei

10.50 – “La statua fu trovata tale quale la si vede”. Storia conservativa della Vittoria alata
Anna Patera, Opificio delle Pietre Dure

11.10 -  11.40 Pausa

11.40 - La rimozione del riempimento ottocentesco della Vittoria alata
Annalena Brini; Anna Patera, Opificio delle Pietre Dure
Stefano Casu, Aes Conservazione e Restauro

12.00 – Metodi diagnostici e programmazione di interventi sui grandi bronzi: il caso del Principe ellenistico del Museo Nazionale Romano, Roma
Michele Bici; Francesca Campana, Università degli Studi La Sapienza, Roma
Olimpia Colacicchi, Museo Nazionale Romano, Roma
Giorgio d'Ercoli, ISCR, Roma

12.20 - Recenti restauri di statue in bronzo del Museo Archeologico Nazionale di Napoli
Luigia Melillo, Museo Archeologico Nazionale di Napoli

12.40 - Discussione e conclusione della sessione

13.00 - 14.30 Pausa pranzo

II Sessione - Percezione e conservazione dell' Antico: forme e superfici del bronzo
Chairman: Laura Speranza, Opificio delle Pietre Dure

14.30 - Storia e aneddoti: Plinio e il bronzo
Gianfranco Adornato; Eva Falaschi, Scuola Normale Superiore, Pisa

14.50 - Le superfici della Vittoria alata: osservazioni sui trattamenti pregressi
Stefania Agnoletti; Maria Baruffetti, Opificio delle Pietre Dure

15.10 - Patina e conservazione
Marco Ciatti, Opificio delle Pietre Dure

15.30 - Spazio, luce, materia e percezione: la Vittoria alata nel Capitolium di Brescia
Juan Navarro Baldeweg, Navarro Baldeweg Asociados

16.00 - Discussione e conclusione della sessione

16.30 – Laboratorio aperto: illustrazione dell’intervento in corso sulla Vittoria alata

18.00  Annalena Brini, Opificio delle Pietre Dure; Svèta Gennai, Conservazione e Restauro
(Visita a gruppi di 25 persone con prenotazione obbligatoria)

In contemporanea alla visita in Laboratorio verranno effettuate visite guidate gratuite al Museo
dell'Opificio delle Pietre Dure a cura di Ilaria Pennati e Francesca Toso (OPD).

28 maggio 2019
Opificio delle Pietre Dure di Firenze
Via degli Alfani, n. 78


III Sessione – Tecnologia, chimica e fisica del restauro
Chairman Marco Ferretti, CNR-ITABAC di Roma

10.00 - Patinas of Ancient bronzes: a new source of informative data? A materials science point of view
Luc Robbiola, Université Toulouse Jean Jaurès

10.20 - Indagini sui materiali presenti sulla superficie della Vittoria Alata: considerazioni composizionali e stratigrafiche
Andrea Cagnini, Opificio delle Pietre Dure

10.40 - Prime osservazioni su aspetti tecnologici della Vittoria alata
Alessandro Pacini, Laboratorio orafo “Aliseda"

11.00 - Leghe archeologiche a base di rame: aspetti composizionali e caratteristiche metallurgiche
Gabriel Maria Ingo, CNR-Istituto per lo Studio dei Materiali Nanostrutturati

11.20- 11.40 Pausa

11.40 – Rilievo delle criticità strutturali di un bronzo complesso con la tecnologia dell’Emissione acustica. Caso della Vittoria alata.
Claudio Caneva; Angelo Pampallona, Semat Equipment S.r.l.

12.00 - Tecniche di imaging per lo studio dei bronzi archeologici: il caso della Vittoria alata
Antonio Mignemi, MIMARC S.r.l. Conservazione e Restauro
Ottaviano Caruso, Conservazione e Restauro

12.20 - Applicazioni del rilievo 3D durante il restauro della Vittoria alata
Mattia Mercante, Conservazione e Restauro

12.40 - Discussione e conclusione della sessione

13.00 - 14.30 Pausa pranzo

28 maggio 2019
Museo Archeologico Nazionale di Firenze
P.zza della SS. Annunziata n. 9b

IV Sessione - Conservazione e musealizzazione

Chairman: Marco Ciatti, Opificio delle Pietre Dure

14.30 - La perdita dell’innocenza. Gli oggetti dal contesto originale al Museo: la Vittoria alata
Marcello Barbanera, Università degli Studi La Sapienza, Roma

14.50 – Condizioni espositive di grandi bronzi antichi: strategie a confronto
Monica Galeotti, Opificio delle Pietre Dure

15.10 - Il bronzo di Lussino: dal mare all’esposizione
Maurizio Michelucci, già Opificio delle Pietre Dure

15.30 - Vittoria alata. Proporzioni e composizione della figura. Prime indagini
Stella Battaglia, Art Studio, Firenze

15.50 - L’Arringatore e la Minerva di Arezzo: il restauro per il miglioramento delle condizioni statiche ed espositive
Elisa Pucci, Parco Archeologico di Pompei
Stefano Sarri, Museo Archeologico Nazionale di Firenze

16.10 - La testa di cavallo Medici-Riccardi un caso di corretto inquadramento riguadagnato tramite il restauro
Mario lozzo, Museo Archeologico Nazionale di Firenze

16.30 - Discussione e conclusione della sessione

17.00 – Visita guidata ai grandi bronzi del MAF a cura di Mario lozzo

AI termine della visita ai grandi bronzi seguirà un rinfresco nel "Giardino Ameno" del Museo Archeologico Nazionale di Firenze.


Ingresso libero e gratuito
Dato il numero limitato dei posti si richiede la prenotazione obbligatoria per entrambe le giornate
scrivendo all'indirizzo annalisa.innocenti@amiciopificio.org entro il 20 maggio 2019.

Documenti da scaricare