• Italiano

Mostra su Ambrogio Lorenzetti

16/10/2017

Siena, Santa Maria alla Scala

logo mostra Lorenzetti

Mostra su Ambrogio Lorenzetti

Santa Maria della Scala a Siena, dal 22 ottobre 2017 al 21 gennaio 2018


La mostra, i cui curatori sono Alessandro Bagnoli, Roberto Bartalini e Max Siedel, è stata per l'Opificio delle Pietre e la National Gallery di Londra l'occasione per una esemplare collaborazione.
Infatti la National Gallery di Londra, su decisione dei National Gallery Trustees, e progetto presentato da Caroline Campbell, Head of the Curatorial Department and Curator of Italian Paintings before 1500, e da Larry Keith, ad interim Director of the Collections and Head of Conservation, ha affidato all'Opificio delle Pietre Dure il restauro del frammento di affresco staccato di Ambrogio Lorenzetti, rappresentante Un gruppo di quattro clarisse, proveniente dalla chiesa di San Francesco a Siena.
Il frammento di affresco verrà restaurato dal Settore Restauro Pitture Murali dell'Opificio, da Mariarosa Lanfranchi, direttore tecnico del settore, con la direzione di Cecilia Frosinini.
Questo restauro segue i molti anni di stretta collaborazione tecnico-scientifica fra National Gallery e Opificio che ha già visto un mutuo scambio di esperienze professionali e intellettuali per progetti di ricerca e di mostre. 
Si ricordano, fra i molti:
 
  • il restauro parallelo dei due dipinti con l'Incoronazione della Vergine di Lorenzo Monaco (una a Londra  e una agli Uffizi), rispettivamente restaurate da Larry Keith e Paul Ackroyd e da Patrizia Riitano, su cui si lavorò del 1995 con scambio continuo di esperienze e studi, esperienza poi confluita nel volume Lorenzo Monaco Tecnica e restauro. L'incoronazione della Vergine degli Uffizi. L' Annunciazione di Santa Trinità a Firenze, a cura di Marco Ciatti e Cecilia Frosinini, 1996
  • il progetto di studio su Masaccio e Masolino, che ha portato alla pubblicazione del volume The Panel Painting of Masolino and Masaccio. The Role of Technìque (2002, a cura di Carl Brandon Strehlke e Cecilia Frosinini); 
  • il progetto di ricostruzione della Pala di Sansepolcro di Sassetta (volume di studi Sassetta. The Borgo San Sepolcro Altarpiece, del 2009, a cura di Machtelt Israëls); la partecipazione congiunta a vari comitati scientifici per restauri a Leonardo (Sala delle Asse, Castello Sforzesco a Milano; Sant'Anna e la Vergine, La Belle Ferronnière, il San Giovanni Battista del Louvre).
Siamo onorati che una grande istituzione estera, come la National Gallery di Londra, sempre distintasi nel campo degli studi tecnico-scientifici e storico-artistici, abbia voluto coronare, con l'affidamento di questo restauro all'Opificio delle Pietre Dure, una collaborazione che dura da molti anni.
Clarisse_Ambrogio

Mostra su Ambrogio Lorenzetti