• Italiano

Laboratorio Fotografico

La documentazione fotografica per il restauro ha una peculiare specificità poichè non si limita alla sola riproduzione dei valori artistici dell’opera, ma è costituita da una serie di immagini dell’oggetto eseguite in momenti diversi e con le tecniche più appropriate per evidenziarne la tecnica artistica, i materiali costitutivi e lo stato di conservazione. In questa sequenza trovano posto tutte quelle altre immagini che, fin dall’inizio del restauro, ne motivano le scelte e attestano le fasi dell’intervento fino al risultato finale.

Oggi con il termine fotografia si intende il prodotto ottenuto non solo con la classica macchina fotografica, ma anche quello derivato da tutti quei sistemi opto-elettronici (scanner puntuali e lineari, videocamere CCD in diverse bande spettrali ecc.) in grado di acquisire immagini e che affiancano, integrano e potenziano i tradizionali sistemi fotografici con il trattamento digitale dei dati.


Personale

LabFot 20 s croce vis48LabFot 20 s croce UV55LabFot 20 s croce rad49Fis 7 irfcLabFot 41 Orefi CopertaLabFot 42 Orefi Coperta dettLabFotVar 01LabFotVar 03LabFotVar 08